.
Home Page

Si doveva sempre provvedere allo stoccaggio del vino. Nei primi tempi fu stoccato in fosse scavate in argilla, più tardi invece in vasi di argilla o pietra. Nell’epoca antica erano usati tronchi di alberi scavati che però non si potevano chiamare barile. I primi barili come li conosciamo nel senso moderno, la prima volta furono prodotti nella Grecia antica, utilizzando doghe e cerchi di vimini.

Előre »

Insieme allo sviluppo plurisecolare della produzione del vino era importante che grazie allo sviluppo del mestiere del bottaio, perchè diventò più perfetta anche la produzione dei barili. I vecchi bottai ebbero scoperto quali erano le specie di alberi adatte a produrne i barili, ebbero elaborato i metodi e i colpi da maestro per costruire i barili. Hanno capito che i migliori barili si producono di rovere, perchè è proprio questa specie di albero che, avuta la giusta preparazione è capace di creare l’armonia più perfetta con il vino.

Ormai sono 600/700 anni che si usa il rovere per la costruzione delle botti. È importante fare un uso economico del legno.

hungarian english france